venerdì 5 giugno 2015

Trekking sul Costa della Tavola,2182m (Velino-Sirente)


Eccomi nuovamente a raccontarvi l'ennesima uscita, questa volta in solitaria, effettuata tra le bellissime montagne del Velino-Sirente. Raggiunti 5 over 2000 tutti in una volta percorrendo 15km in 5h15m.



In sequenza... Costone delle Cerasa(2119m),Cimata della Cerasa(2159m),Costa della Tavola(2182m),Capo di Pezza(2177m),Costa Stellata(2067m)

Ma passiamo subito al racconto fotografico della giornata...


Con l'auto arrivato a Rocca di mezzo, mi sono diretto verso Vado di Pezza.Giunto al Valico, mi sono diretto verso il Piano del Ceraso (nell'altra direzione si va ai Piani di Pezza) dove ho seguito la sterrata fino ad arrivare all'inizio del sentiero segnato 10A.






dopo un breve tratto in piano, il sentiero si addentra nel bosco, dove inizia a salire ripidamente attraverso la valle...





alle mie spalle il Sirente...



uscito dal bosco, davanti a me il Costone della Cerasa...


alla sx i Monti della Magnola...


risalgo la valle con ampi tornanti fino ad arrivare al Vado di Roscia Grande...


sua Maestà ...




raggiunta la cresta, ho cominciato a risalire la cresta (direzione opposta Monti della Magnola)









raggiungendo il Costone delle Cerasa(2119m) dopo 1h34m...




continuo a percorrere la cresta molto panoramica...davanti a me il Velino,Punta trento, alla mia sx Capo di Pezza e Costa Stellata...


alla mia sinistra i Valle del Ceraso e Piani di Pezza...


in basso ( a sx) lo Stazzo della Genziana...



raggiungo la 2a vetta, Cimata della Cerasa(2159m)





e punto direttamente la vetta più alta della giornata, il Costone della Tavola,2182mt...







sotto di me i Piani di Pezza


proseguo scendendo Vado di Castellaneta a quota (2068m)...






...per poi risalire direttamente verso la vetta di Capo di Pezza...




quota 2177 !!!




...anche qui qualche scatto e vai, riparto percorrendo tutta la cresta ...


abbassandomi un pò di quota...


fino ad arrivare alla 5a vetta di giornata, Costa Stellata...
Qui finalmente approfitto per riposarmi un pò e pranzare.

(valle Majelama)










("zommata" sulla croce del Velino)



dopo essermi riposato un pò... stesso percorso dell'andata...


con sorpresa cervi sotto il Vado di Castellaneta...




ripercorrendo tutta la cresta (evitandomi questa volta di salire sulle cime)







fino ad arrivare nuovamente all'auto... stanchissimo...





alla Prossima escursione ...

by nuvolachedanza


Nessun commento:

Posta un commento