giovedì 19 ottobre 2017

dal M.Castellina(2277mt) al San Nicola(2012mt), dallo Chalet del Sirente (Velino-Sirente)

dal M.Castellina(2277mt)  al San Nicola(2012mt), dallo Chalet del Sirente

Una di quelle escursioni che non dimenticherò  facilmente per tanti motivi, vuoi perché studiata e sognata già da tanto tempo, vuoi per il tentativo fallito la settimana precedente(un vento assurdo ci aveva fatto desistere in prossimità della sella tra Sirente e Castellina), e vuoi, che  coincidesse  con il raggiungimento della mie 200 vette over2000 dell'Appennino,traguardo impensabile solo qualche anno fa.
  Anche questa volta insieme a Carlo non ha voluto assolutamente perdersela , deciso più che mai a condividere passo dopo passo insieme a me questo splendido giro ad anello di 16km, tra boschi fiabeschi,rocce e paesaggi dolomitici!!! W il Sirente!!!



Ma passiamo al racconto fotografico della giornata ...


Partiti  dallo Chalet per il sentiero n.15 abbiamo risalito  la  faggeta della Valle del Condotto..







dopo circa 1,5h siamo arrivati ai Prati del Sirente. Davanti a tanta bellezza restiamo contagiati... Stupendo il  Sirente da questo versante  con il suo volto dolomitico, con  la Torre della Neviera un primo piano...






Superato  un altro breve tratto di bosco abbiamo iniziato la risalita  della Val Lupara ...

Da qui facile scorgere  le vette più imponenti dell’Abruzzo dalla Maiella al Gran Sasso...















Raggiungiamo la sella dopo 2h20m...
Da una parte la vetta del Castellina, dall'altra la vetta del Sirente che decidiamo di saltare...








 Poco dopo raggiungiamo  il Castellina con i suoi 2277mt, la stanchezza è sparita, solo stupore per tanta bellezza!!! Scattiamo foto a go go!






























 ....proseguiamo, con vari saliscendi verso   Monte di Canale mt.2151 che raggiungiamo poco dopo(sono 3h35m che camminiamo)...qui ci fermiamo a pranzo...















...recuperate energie, ripartiamo alla volta del San Nicola,2012mt...che raggiungiamo dopo 4h30m di cammino...
 Dal  San Nicola si ha una visuale a 360 gradi spettacolare!!! Foto di rito,  immancabili,giornata Speciale...


























Per completare l'anello  scendiamo fuori sentiero, per il ripido versante  , dirigendosi indicativamente  per fosso Pasqualetti fino intercettare il sentiero che percorre la piana dell'Aura e di Canale...















Passando per il laghetto che si racconta  sia stato formato dalla caduta di un meteorite...





 seguendo il sentiero Cai 18 raggiungiamo nuovamente lo Chalet del Sirente





dove iniziamo il nostro 3° tempo davanti al camino e ad un buon bicchiere di vino!!!



Oggi i miei ringraziamenti, oltre che a Carlo che mi ha dato compagnia, vanno certamente  dati al progetto del Club2000 senza il quale non avrei sicuramente visitato quest'angolo di paradiso
Alla prossima!!!
By nuvolachedanza


Nessun commento:

Posta un commento