mercoledì 3 ottobre 2018

Palazzo Borghese(2145mt), Sasso di Palazzo Borghese(2119mt), M. Porche(2233mt), Cima di Vallelunga(2221mt), Sibilla(2173mt), da Monte Prata(Sibillini)

19,5Km A/R - 7h

Splendida escursione sui Monti Sibillini in compagnia di Andrea alla scoperta di 5 vette, una più bella dell'altra, collegate da una bellissima e panoramica cresta. La curiosità di vedere Sasso di Palazzo Borghese e camminare sulla esile cresta che porta al Sibilla(tante volte vista in fotografia), ci hanno convinto a tentare di raggiungerle tutte in una giornata chiudendo con una bella concatenazione di over2000.
Il panorama è unico, specialmente sulla vetta del Sibilla, dove abbiamo avuto la fortuna di ammirare  un panorama a 360° che ci ha letteralmente stregato!



Ma passiamo al nutrito racconto fotografico della giornata!
Buona visione...


Lasciata l'auto al parcheggio degli impianti sciistici del Monte della Prata (Forca di Gualdo), abbiamo iniziato a percorrere la sterrata sulla dx in direzione E... 



aria frizzante fin da subito ci fà presagire un bel pò di vento in quota....





raggiunta la Fonte della Iumenta (1799mt), dove termina la sterrata...


iniziamo a risalire il costone che ci condurrà alla sella tra il Porche e Palazzo Borghese...


(la Piana di Castelluccio di Norcia)...


il vento aumenta di intensità man mano che ci alziamo di quota, ma l'ambiente è eccezionale...



( in basso Monte delle Prata)...


raggiungiamo la sella in 1h45min...



Palazzo Borghese e Sasso di Palazzo Borghese, proseguiamo per la prima sotto un vento che in cresta è fortissimo...


eccoci in vetta 10 minuti dopo...


Palazzo Borghese,2145mt...



si prosegue direttamente verso la 2a vetta di giornata...




durante la risalita del Sasso di Palazzo Borghese, il Sibilla sembra lontanissimo, quasi irraggiungibile...



vetta raggiunta, un posto più bello di questo per uno spuntino non potevamo trovare!











(la piana di Castelluccio)









ora si torna indietro in direzione NO, tocca al Monte Porche...


si sale con difficoltà con il vento contrario, ci lasciamo alle spalle oltre alle vette raggiunte, anche l'Argentella,Vettore e la cresta del Redentore...



eccoci in vetta a quota 2233mt !!!


sono 2h45m che camminiamo...


il vento a fatica mi permette di fare un selfiè decente...


lasciandomi alle spalle tutte le vette fin'ora raggiunte sui sibillini...


proseguiamo per una cresta tutta da scoprire...


sulla nostra dx (la valle che porta a Foce), stupenda...



le ferite del terremoto sono ben visibili, tutta la cresta è segnata, quasi volesse aprirsi da un momento all'altro...


si prosegue per cima di Vallelunga superando continui saliscendi...


che raggiungiamo dopo 50minuti...





siamo sopraffatti da tanta bellezza, questa è la cresta, stupenda, che ci divide dal M. Sibilla...


il Gran Sasso in lontananza, con sua Maestà, il Corno Grande, inconfondibile!


ma è lei che attira la mia, la nostra attenzione...


tante volte vista in fotografia, finalmente l'onore ed il piacere di raggiungerla...


la Sibilla, con i suoi 2173mt, ci attende...







dopo 4h45m finalmente ci siamo!!!


5a vetta raggiunta, e che vetta!!!


con uno dei più panorami che io abbia mai visto fin'ora...




la bella vallata che dal centro abitato di Foce arriva fin su al lago di Pilato...













E' ora di tornare indietro ripercorrendo a ritroso la cresta fino alla sella dopo Cima di Vallelunga...





da qui iniziamo una lunga e ripida discesa in direzione SO che ci porterà ai piedi
 della Cima di Vallinfante...


Pizzo Berro e M. Priora...


impieghiamo più tempo del previsto per percorrere la discesa e poi la risalita fino alla sella ... 


le nostre vette sono "a un tiro di schioppo", ma il tempo a nostra disposizione è terminato...


un lungo viaggio in auto ancora ci attende...


ci ricongiungiamo al percorso di salita...



raggiungendo la nostra auto dopo 7h di cammino...


alla prossima!!!
by nuvolachedanza


1 commento:

  1. Bel giro in posti che conosco molto bene, ti volevo segnalare un errore nella didascalia delle immagini. Nella foto nella quale indichi il rifugio della Sibilla è errata, si tratta di un casolare ristrutturato situato a circa 1750 m presso la carrozzabile interdetta alle auto che dal rifugio della Sibilla conduce e termina sulla Sella q.2129 (quota IGM) che separa cima Vallelunga dal monte Sibilla. Il rifugio Sibilla non lo puoi vedere perchè è situato sotto il versante sud/est del monte Zampa. Ciao e buona montagna

    RispondiElimina