domenica 30 dicembre 2018

Monte Bicco(2052mt),M.Bove Sud(2169mt),M.Bove Nord(2112mt) in invernale da Frontignano

13,5km A/R - 6h32m


Continua l'esplorazione degli Over2000 dell'Appennino, questa volta sui Sibillini splendidamente innevati, magici più che mai.
Anello molto appagante, più volte studiato sulle mappe, in ambiente estivo, semplice e veloce, è risultato tutt'altra cosa in ambiente innevato, non banale, specialmente nei lunghi traversi. La conquista di tutte e 3 le vette in programma la ciliegina sulla torta di una giornata che sarà difficile da dimenticare. 
In quota scenario indescrivibile sulla maggiorparte delle Vette dei Sibillini, per non parlare del gran colpo d'occhio sulla splendida piana di Castelluccio di Norcia. 


Ma passiamo al racconto fotografico dell'escursione effettuata in compagnia di Andrea... 



Lasciata l'auto nei pressi dell'hotel Felicita e la fonte di Frontignano(1345mt), ci siamo incamminati in direzione E...





Risalendo le piste da sci fino al Rifugio Saliere... 



poi aggirando il Monte Cornacchione abbiamo raggiunto la fine degli impianti di risalita... 





Ora si risale in direzione N puntando la sella che divide il Bicco dalla cresta che conduce al Bove sud... 



Qualche piccolo passaggio tra rocciette ci divide dalla vetta che raggiungiamo dopo 2h30 di salita... 


(Bove Nord) 




(la lunghissima cresta che conduce fino al Vettore) 



1a vetta di giornata, il Bicco!!! 
Selfie d'obbligo e via...


Iniziamo la lunga risalita della cresta in  direzione E... 


La nostra vetta sembra lontanissima... 


Ci lasciamo il Bicco alle spalle... 





molto bella e panoramica però... 



In vetta al Bove sud... 




... Uno spettacolo a 360°...





Castelluccio... 







Pizzo Berro e dietro Pizzo della Regina... 




Una lunga e comoda cresta ci divide dal Bove sud... 


La bella cresta del Pizzo Tre Vescovi dietro il paretone del Bove nord...



Gino all'ultimo tratto che sale comodamente fino in vetta... 






Quota 2112 del Bove Nord... 


...raggiunta dopo 4,5h di cammino... 


Siamo fuori tempo massimo, decidiamo di non raggiungere la croce del Bove, che sicuramente sarà oggetto di nuova escursione... 





A malincuore iniziamo la discesa, un ultimo giro di scatti a 360° ... 



(M. Rotondo) 









Scendiamo, effettuando un lungo Traverso, diretti ai piedi della parete del Bove sud, per poi aggirarla e riprendere il sentiero dell'andata... 








Occhi indiscreti ci osservano... 


Quasi a volerci salutare ... 



Non resta che seguire gli impianti... 


E riprendere il lungo viaggio in auto... 


445 vette over2000 raggiunte, 49 in invernale! 
The show must go on!!! 

Alla prossima!!!

By nuvolachedanza