domenica 12 gennaio 2020

"Arrampicando" a Gaeta (avancorpo di destra)




Una bellissima giornata Adrenalinica, immersi nel mondo verticale, trascorsa all'insegna dell'allegria in compagnia di Maurizio ed i suoi amici Patrizio e Michele ai quali faccio i miei complimenti. 2 vie per me(da secondo) 3 per i miei compagni, tutte meravigliosamente belle ed ingaggianti.

Passiamo al solito racconto fotografico di alcuni momenti della giornata ...

Arrivati alla piana di S.Agostino (tra Sperlonga e Gaeta), abbiamo lasciato l'auto da Guido "il Mozzarellaro", e ci siamo incamminati lungo la strada dove superando il ponte, prima della galleria inizia il sentiero che porta all' avancorpo di destra...





giornata caldissima, eppure siamo a Gennaio!!






il nostro campo base :-)




Si parte con il primo tiro di "Picchiami sulle bolle" 5c, 80 metri di corda, serviranno tutti, fino all'ultimo centimetro...


è un piacere vedere arrampicare Patrizio che apre la via...



Maurizio gli fa sicura...




poi tocca a lui...




a me, che faccio una fatica immane, ho ancora tanto da lavorare, ma riesco comunque a salire e  divertirmi grazie anche ai consigli e alle incitazioni dei miei amici... 


qualche scatto ed un selfie ci stanno tutti!!!



nel frattempo ci ha raggiunto Michele...


anche per lui "Picchiami sulle bolle"...



poi ci spostiamo in un altro settore dove Michele ha aperto una variante su una bella via " Sadè" 6a, e vuole farla provare a Patrizio e Maurizio...



Mentre che Patrizio sale su Sadè, Maurizio va da primo su via del Matrullo (5b)









poi tocca a me..





Patrizio impegnato su Sadè...







poi a seguire Michele...







(nel frattempo Patrizio sale da solo sulla via del Matrullo)


anche Maurizio arriva sulla catena su Sadè...




Per oggi può bastare? grazie all'allegra compagnia della meravigliosa giornata...


nel frattempo si è fatto tardi...



si torna giù...


Alla prossima

by nuvolachedanza


Nessun commento:

Posta un commento